Alcamo, distrutto capannone di un’associazione disabili: raid doloso, indagano i carabinieri

186

Distrutto da un raid doloso in via Porta Palermo ad Alcamo il capannone della Mivas, un’associazione che lavora a fianco dei disabili. Divelto il portone d’ingresso e appiccate le fiamme in tutta la struttura che è stata dichiarata inagibile dal genio Civile per i gravi danni strutturali riportati.

Dalla mezzanotte i vigili del fuoco del distaccamento di Alcamo e del comando di Trapani, a cui supporto sono giunti anche la protezione civile e varie associazioni di volontariato, sono al lavoro per spegnere l’enorme rogo che ha divorato tutto il materiale all’interno.

Indagano i carabinieri che al momento non escludono alcuna ipotesi. Ad aiutare i pompieri le associazioni di protezione civile Fire rescue Alcamo e Polizia Costiera Ausiliaria.

Dopo i pulmini per disabili dati alle fiamme a Partinico quindi nuovo atto intimidatorio alla comunità tutta.

Rimaniamo in attesa di nuovi sviluppi nella giornata di oggi.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu stia bene, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy