Analisi del voto delle Europee a Partinico

409

Le elezioni europee offrono a Partinico tre evidenti dati incontrovertibili:
Salute del centro destra
Sconfitta della sinistra
Tenuta dei grillini.

All’ interno del centro destra grande exploit della Lega ! Ottima la prestazione di Matteo Salvini che gode naturalmente di consenso personale in quanto leader della Lega.
Il derby all’interno di FI vede vittorioso l’area di Micciche – Sicilia Futura – Udc contro l’area che fa capo agli ex Cuffariani..!! Vittoriosi escono i sostenitori di Milazzo (tra cui il vice sindaco Lo Baido e i consiglieri Ganguzza- Di Trapani – Comito e Provenzano ) a discapito dei sostenitori di Romano. Sconfitti in particolar modo gli ex candidati sindaci Motisi – Rao –  i consiglieri De Simone e Di Liberto e gli ex consiglieri Governanti e Buscio.
Fratelli d’Italia vede il grande successo di Scarpinato appoggiato dal gruppo Virga – Costantino e dall’ex Sindaco Lo Biundo, ritornato in campo dopo le amministrative di Partinico scorso che lo videro perdente con la realizzazione di una lista e l’appoggio al consigliere Rao. il consigliere Giuliano dal canto suo con il gruppo di Toti Longo ha sostenuto Carolina Varchi. Buona la prestazione in generale di tutta la lista di FDI.
A sinistra invece niente di nuovo..!! Il PD non ha offerto niente di nuovo da un punto di vista elettorale mantenendo i numeri delle passate consultazioni e la lista di sinistra a Partinico rappresentato da città d’Europa vanno davvero molto male, raccogliendo appena 192 preferenze di lista.
Tiene il movimento di Grillo nonostante una frattura tra la base e il senatore Mollame e la linea del consigliere comunale.
Da sottolineare la bassa affluenza al di sotto della media della nostra regione.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu stia bene, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy