Partinico- Il sindaco nomina la nuova giunta

300

Una sola riconferma e 4 new entry. Il sindaco di Partinico Maurizio De Luca ha presentato questa mattina la nuova giunta, a 15 giorni dall’azzeramento. La nuova squadra sarà composta da Giuseppe Franzone (Partinico 2.0), Toti Longo (Fratelli d’Italia), Mauro Lo Baido (Popolari Autonomisti-Idea Sicilia), Rosi Pennino (Forza Italia), Monica Supporta (Diventerà Bellissima).
Le deleghe verranno formalizzate prossimamente.
“ Sono convinto che questa nuova giunta riuscirà a dare un importante contributo alla soluzione dei problemi della città- afferma il sindaco di Partinico Maurizio De Luca. Purtroppo la geografia politica all’interno del consiglio comunale è mutata profondamente rispetto agli assetti di partenza. Ho più volte fatto appello al senso di responsabilità che dovrebbe vederci tutti coinvolti, in un momento di crisi come questo. Non potevo di certo lasciare un comune senza giunta per continuare dare spazio a personalismi esasperati che nulla hanno a che fare con l’interesse generale della nostra comunità. In pochi mesi abbiamo raggiunto risultati importanti, come l’ok alla proroga dei contratti per i precari del comune di Partinico e al piano di stabilizzazione per 232 lavoratori, l’approvazione del nuovo piano rifiuti che consentirà un risparmio di 1 milione di euro all’anno, rispetto ai costi attuali, con molti servizi aggiuntivi rispetto al passato. Abbiamo avviato la riorganizzazione dei servizi sociali, per garantire i servizi nonostante la scure dei tagli ministeriali imposti per legge, infine è stata avviata la riorganizzazione della macchina amministrativa, solo per citare alcuni dei traguardi raggiunti – conclude il sindaco di Partinico. Sono stati giorni di confronto intenso con tutte le forze politiche. Bisogna proseguire con il programma di risanamento che è stato avviato in questi mesi. Ho preso un impegno con la città: rimettere in piedi il Comune di Partinico, per farlo, la comunità ha bisogno di un senso di responsabilità condiviso da parte di tutti gli attori in campo, dentro e fuori il Consiglio comunale”.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu stia bene, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy