Partinico, migliorano le condizioni del 16enne coinvolto in incidente stradale

168

Migliorano le condizioni di salute del ragazzo di 16 anni di Partinico, che venerdì scorso è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale , sulla Statale 113 mentre era in sella ad uno scooter ( risultato rubato) in compagnia di un amico. Il ragazzino che ha riportato gravi lesioni agli arti inferiori , lo scorso lunedì mattina è stato trasferito presso il reparto di ortopedia pediatrica dell’ospedale Cervello e questa mattina ( mercoledì 5) – fanno sapere i sanitari – sarà sottoposto ad un intervento chirurgico per la frattura del femore. Le sue condizioni cliniche generali sono discrete. Il minorenne era già stato sottoposto ad un intervento chirurgico all’ospedale di Partinico, dove è stato trasportato con l’ambulanza del 118 subito dopo l’incidente. L’amico un quindicenne , anch’egli di Partinico, che viaggiava con lui sullo scooter ha riportato lesioni in varie parti del corpo, ma le sue condizioni non destano preoccupazione. I due minorenni sono stati denunciati dai carabinieri della compagnia di Partinico per ricettazione. I militari dell’arma, intervenuti prontamente sul luogo dell’incidente nel corso delle verifiche hanno accertato che il motorino su cui viaggiavano i due ragazzi prima dell’impatto con una Renault Megane, risultava rubato. Il Piaggio “Beverly” 125, era sprovvisto di targa e dalle indagini dei carabinieri è risultato rubato la mattina stessa all’ufficio postale di Partinico. Il furto è stato denunciato dai dipendenti dell’ufficio postale agli agenti del commissariato cittadino. L’incidente è avvenuto poco prima delle 19 , intorno alle 19 di venerdì sulla strada statale 113, all’altezza della cantina vinicola “Cusumano”, un tratto viario molto buio e pericoloso, dove in passato si sono verificati diversi
incidenti anche mortali.

 

Fonte: Teleoccidente

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu stia bene, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy