Partinico, provoca incidente e viene riconosciuto come l’autore di un incendio

263

Un uomo di 25 anni è stato denunciato e successivamente arrestato dai carabinieri a Partinico. Era ricercato già da qualche giorno dagli stessi militari dell’Arma, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, in quanto riconosciuto come presunto autore di un attentato incendio ai danni di un auto posteggiata a Largo Ascone a Partinico di proprietà di un romeno.

E’ stato identificato grazie all’ausilio delle telecamere di videosorveglianza installate in zona. Il giovane però si era reso irreperibile. Poi è rimasto coinvolto in un incidente in corso dei Mille dove sono intervenuti i carabinieri. Durante i rilievi e l’identificazione il 25enne è stato riconosciuto e per questo invitato a d andare in caserma per avere notificata la denuncia.

Ma la situazione del ragazzo si è aggravata in quanto ha opposto resistenza ai militari i quali con la forza lo hanno dovuto portare alla stazione. In seguito a quanto accaduto è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

 

Fonte: Patinicolive

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu stia bene, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy