La GRANDE VERGOGNA

Partinico. Stretta della Polizia Municipale contro l'abbandono dei rifiuti grazie al telecontrollo

949

Partinico. Stretta della Polizia Municipale contro l’abbandono dei rifiuti grazie al telecontrollo. Una persona denunciata per furto di una telecamera di videosorveglianza e 63 infrazioni registrate.
Partinico. Una persona denunciata per il furto di una telecamera di videosorveglianza e 63 infrazioni sull’abbandono dei rifiuti registrate grazie al telecontrollo. Questo il bilancio dell’ attività portata avanti nelle ultime settimane dal corpo di Polizia Municipale di Partinico guidato dalla dottoressa Antonella Indelicato.
Le telecamere chiamate in gergo tecnico ‘e-killer scan’, posizionate nei punti sensibili della città di Partinico hanno immortalato numerosi trasgressori, ignari, intenti a lanciare i rifiuti dalle proprie auto che verranno sanzionati con multe salate.
Non sembrava affatto ignaro invece, un altro trasgressore che ha addirittura rubato una telecamera comunale di videosorveglianza nel territorio di Partinico. Grazie ad un’indagine accurata, portata avanti dal locale corpo di Polizia Municipale, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, il colpevole, un cittadino di Partinico, è stato individuato e denunciato all’autorità giudiziaria per furto.
Il fatto risale a qualche settimana fa. L’uomo si trovava in una delle zone interessate dal fenomeno dell’abbandono di rifiuti, nell’intersezione tra la Strada provinciale 17 e la Strada provinciale 63.

In quell’area era stata installata una telecamera di videosorveglianza con sistema OCR per il riconoscimento dei caratteri, per contrastare l’abbandono dei rifiuti. Pare che la persona stesse inizialmente rovistando tra i rifiuti per trovare del materiale da rivendere, successivamente però avrebbe individuato la telecamera per poi portarla via con sé, dopo aver forzato il lucchetto e la catena di ancoraggio del dispositivo.
l’indagine avviata dai caschi bianchi di Partinico ha permesso di risalire al responsabile dopo appena quattro giorni, grazie ad alcuni fotogrammi inviati dalla telecamera con cui sono riusciti a ricostruire alcune porzioni del viso. Dopo aver effettuato dei controlli incrociati con l’Ufficio anagrafe e a seguito di alcuni appostamenti, la Polizia Municipale è riuscita ad individuare il responsabile che ha subito consegnato la telecamera, perfettamente integra.
“Il comando dei vigili urbani continua dimostrare grande professionalità – afferma il sindaco di Partinico Maurizio De Luca. Il Comune di Partinico dispone di personale all’altezza, nonostante spesso sia costretto ad operare con pochi mezzi. Grazie all’attività portata avanti negli ultimi mesi sono state registrate più di 60 infrazioni. Stiamo lavorando per intensificare le attività di controllo del territorio su vari fronti, dall’abbandono dei rifiuti, al rispetto del codice della strada, passando per i controlli sui passi carrabili e per ogni altra attività volta a garantire il rispetto delle regole”

 

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu stia bene, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy