Alcamo, aveva con sè 20 grammi di cocaina, incensurato in manette

41

L’uomo è stato fermato dagli agenti del locale commissariato di polizia, nell’ambito di di servizi su strada predisposti per il contrasto dei reati in materia di stupefacenti. In particolare, i poliziotti, si sono concentrati in controlli nei confronti di soggetti conosciuti come assidui consumatori di droghe di ogni genere. Nel corso dello straordinario servizio, una pattuglia, ha notato un’autovettura con a bordo il giovane che, al momento del controllo, avrebbe mostrato segni di nervosismo e insofferenza.

Gli agenti, insospettiti dalla sua condotta, hanno deciso di procedere alla perquisizione veicolare, rinvenendo, occultati all’interno della sua automobile, 20 grammi di cocaina. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro, così come il denaro contante e un bilancino di precisione trovato all’interno della sua abitazione, successivamente oggetto di perquisizione domiciliare.

Alla luce delle risultanze investigative, Vito Calandrino è stato accompagnato in Commissariato e dichiarato in stato di arresto con l’accusa di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di cocaina. L’Autorità giudiziaria ha poi convalidato l’arresto ed applicato allo stesso la misura cautelare dei domiciliari.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu stia bene, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy